Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Risparmiare Tempo e Soldi

Risparmiare Tempo e Soldi

Semplici Consigli per risparmiare tanto tempo e tanti soldi


Ristrutturare casa: Costo ristrutturazione

Pubblicato da Alan su 1 Settembre 2015, 10:25am

Ristrutturare casa, ecco da dove iniziare per un ottimo lavoro

 

Quando si parla di ristrutturare casa, da dove iniziare diventa fondamentale, motivo per cui dovrà essere vostra premura non solo valutare il budget a disposizione, ma anche contattare un vero professionista del settore che potrà fornirvi ottimi consigli ed un supporto invidiabile.

 

Inutile dirvi che di ristrutturazioni ce ne sono tante, il tutto dipenderà da come è messo il vostro immobile, ma se vogliamo analizzare un caso limite, dove questa dovrà essere completa, sarà opportuno procedere per gradi.

 Procedere per step

 

I passaggi per ristrutturare casa, per intenderci, sono differenti, ma nella maggior parte dei casi direi che occorrerà andare a creare un bel sottofondo di cemento, il cui scopo sarà quello di comportarsi da base perfetta per una successiva installazione di quelle che saranno le nuove pavimentazioni.

 

In questo caso ovviamente avrete libera scelta in base a quelle che saranno le vostre preferenze, motivo per cui potrete optare per delle classiche piastrelle, oppure per un valido parquet e così via.

 

Passeremo successivamente alle porte, finestre e serramenti;

 

    • In questo caso sarà necessario andare ad effettuare una sostituzione completa, optando per elementi decisamente più funzionali, mentre, per quanto riguarderà i rivestimenti e chiaramente gli intonaci, sarà opportuno andare a rimuovere tutti quelli che ormai risultano essere rovinati.

Alcuni si potranno salvare, magari tentando un ripristino, mentre in altri frangenti si potrà persino scegliere una soluzione particolare, andando a sfruttare svariate tecniche di tinteggiatura, come ad esempio la spugnatura, o la spatolatura e così via.

Valutare i preventivi

 

Il consiglio che ci sentiamo di darvi è sicuramente quello di avere una chiara idea in mente, ma al tempo stesso di contattare aziende specializzate nel settore.

 

Il tutto magari operando in netto anticipo e richiedendo online dei preventivi assolutamente gratuiti, grazie ai quali avrete modo di conoscere quelli che sono i vari interventi da effettuare sul vostro immobile, corredati da relativi costi, che in un secondo momento dovrete andare a sostenere, cercando di non sforare troppo rispetto al budget che vi eravate prefissati.

TUTTO COMPRESO DEI MATERIALI INERENTI PER RISTRUTTURARE CASA O LA PARTE INTERESSATA

Ristrutturare casa - IMPIANTI IDRAULICO

a. Sostituzione delle linee di alimentazione degli apparecchi igienico-sanitari fino alle valvole di intercettazione e delle relative tubazioni di scarico fino alla colonna principale con fornitura e posa in opera di impianto:

  • - carico acqua (fredda - calda) in PVC o pure in multistrato (compreso il centralino collettore)
  • - scarico con tubazione (tipo grigio -innesto), compreso di assistenza muraria
  • - montaggio dei sanitari, il tutto considerato - Punto Acqua

250€ TERMICO

a.Rifacimento o pure fornitura e posa in opera di impianto termico :

  • - posizionamento della tubazione per gli attacchi di carico e di scarico del radiatore
  • - fornitura e posa in opera di collettore di smistamento
  • - montaggio del radiatore, compreso di assistenza muraria, il tutto considerato - Punto Termico

250€ CONDIZIONAMENTO

a. Predisposizione impianto di condizionamento con la fornitura e posa in opera di:

  • cassetta di contenimento e di attacco dello split interno
  • impianto di circolo e ricircolo del gas refrigerante in rame (tipo 3/8 , 1/6 )
  • tubo di scarico condensa di diametro 20 mm

150€ b. Istallazione di condizionatore a split, comprensivo di posa in opera della machina esterna fino ad un’altezza di 5 m e lo split interno in corrispondenza(escluso l’eventuale gas mancante del ricircolo) :

  • impianto di circolo e ricircolo del gas refrigerante in rame (tipo 3/8 , 1/6 )
  • tubo di scarico condensa di diametro 20 mm

300€ ELETTRICO

a. Realizzazione di impianto elettrico civile CERTIFICATO, in sostituzione di quello esistente realizzato con materiali e modalita conforme alle vigenti normative con fornitura e posa in opera di:

  • flessibili sotto tracce
  • scatola di sostegno
  • cestello, frutti, tappi e placche (colore bianco)
  • compresa l’assistenza muraria, e tutti gli elementi necessari per portare l’opera compiuta e funzionante, il tutto considerato - Punto luce

60€ b. Fornitura e allaccio di quadro elettrico comprensivo di interruttori salvavita magneto-termini in numero idoneo al impianto da realizzare, compreso di tutti gli elementi necessari per portare l’opera compiuta e funzionante in ogni sua parte in conformita con le norme vigenti (2 linee + salvavita) 300€ GAS

a. Realizzazione della rete di distribuzione del gas CERTIFICATA, dal punto di attacco piu vicino nel ambiente o pure ove possibile direttamente al contattore con la fornitura e posa in opera di:

  • tubo incamiciato a norma
  • solo posa in opera di maniglia di chiusura veloce
  • alaccio del piano cottura alla rete di distribuzione

 

Ristrutturare casa - DEMOLIZIONI: a mq

Demolizione di muratura in blocchi di calcestruzzo, laterizi forati, totale o parziale, entro o fuori terra, a qualsiasi altezza, con relativi intonaci, eseguita a mano o mezzi meccanici, compreso l’accatastamento, la movimentazione con qualsiasi mezzo delle macerie nel ambito del cantiere, abbassamento al piano di carico e tutti gli oneri per il trasporto in discarica controllata35€
Demolizione del pavimento e del sottostante massetto, con uno spessore fino a 10 cm, eseguita a mano o mezzi meccanici, compreso l’accatastamento, la movimentazione con qualsiasi mezzo delle macerie nel ambito del cantiere, abbassamento al piano di carico e tutti gli oneri per il trasporto in discarica controllata35€
Demolizione di solo pavimento, eseguita a mano o mezzi meccanici, compreso l’accatastamento, la movimentazione con qualsiasi mezzo delle macerie nel ambito del cantiere, abbassamento al piano di carico e tutti gli oneri per il trasporto in discarica controllata25€
Demolizione di solo rivestimento compresa la sottostante malta di allettamento,eseguita a mano o mezzi meccanici, compreso l’accatastamento, la movimentazione con qualsiasi mezzo delle macerie nel ambito del cantiere, abbassamento al piano di carico e tutti gli oneri per il trasporto in discarica controllata25€
Ristrutturare casa - RICOSTRUZIONI:a mq
Realizzazione di tavolato in laterite, siporex, mattoni forati, di spessore tra 5 e 10 centimetri con superficie liscia o grezza, messo in opera mediante malta cementizia o bastarda, battente e controbattente, comprese tracce alle testate ed ammostature, stuccature dei giunti, tagli a misura ed ogni altro onere e magistero per fornire l’opera a regola d’arte35€
Realizzazione di intonaco civile o rifacimento degli intonaci ove necessario con apposito premiscelato,ad esecuzione manuale sotto staggia o frattazzo su superfici orizzontali o verticali con guide in alluminio posizionate a regola d’arte, per ripristinare una perfetta complanarita in corrispondenza delle demolizioni25€
Preparazione del piano di posa del massetto con sabbia e cemento in proporzioni di 250kg cemento tipo 3.25 per 1mc di sabbia dato in opera ben costipato e livellato, fino ad uno spessore di 6 cm20€
Posa in opera pavimenti in qualsiasi materiale, forma o spessore,distanziato o no,mediante idoneo collante su predisposto sottofondo; compreso i tagli, gli sfridi, la stuccatura di fughe, la pulitura ed ogni altro magistero per dare il lavoro a regola d‘arte(escluso il costo dello stucco e delle mattonelle)16€
Posa in opera di rivestimento verticale in qualsiasi materiale:ceramico ,gres,vetroceramica mediante l’applicazione di apposito collante, compreso i tagli, gli sfridi, la pulitura ed ogni altra opera per dare il lavoro a regola d‘arte(escluso il costo dello stucco e delle maioliche)60€
Posa in opera di zoccolino battiscopa fornito dal Committente in qualsiasi materiale: ceramica, gres porcellanato, gres, vetroceramica mediante l’apposito collante, compreso i tagli, gli sfridi, la stuccatura di fughe, la pulitura ed ogni altro magistero per dare il lavoro a regola d‘arte10€
Realizzazione di soppalco rinforzato con doppia struttura in alluminio80€
Pittura:
 
  • preparazione del fondo di superfici murarie interne con una mano di fissativo, dato a pennello, costituito da resine acriliche diluite con acqua, ad alta penetrazione
  • stuccatura e rasatura liscia degli intonaci interni, in verticale ed orizzontale ,in ambienti di qualsiasi dimensione, eseguita con stucco sintetico
  • carteggiatura delle superfici a mano o con mezzi meccanici idonei, per la preparazione alla tinteggiatura
  • tinteggiatura di tutte le superfici con lavabile bianco dato a due mani
20€
Fornitura e posa in opera di contro-telaio in abete per porta battente40€
Fornitura e posa in opera di cartongesso (tipo 60x120x13mm) su apposita struttura in alluminio,armato con filo di ferro zincato, con orditura nascosta e cornice perimetrale di finitura, compreso di ogni magistero per dare il lavoro a regola d’arte40€
Risanamento tettida 40€

TUTTO COMPRESO DEI MATERIALI INERENTI PER RISTRUTTURARE CASA O LA PARTE INTERESSATA

 

 
 
Ristrutturare casa - DEMOLIZIONI
 
A. Demolizione di sottofondi di pavimenti, massi e massetti di malta, di calce e pozzolana o calcestruzzi non armati.
B. Demolizione del pavimento e del sottostante massetto,con uno spessore fino a 10 cm, eseguita a mano o mezzi meccanici, compreso l’accatastamento, la movimentazione con qualsiasi mezzo delle macerie nel ambito del cantiere.
C. Demolizione di rivestimento compresa la sottostante malta di allettamento, eseguita a mano o mezzi meccanici, compreso l’accatastamento, la movimentazione con qualsiasi mezzo delle macerie nel ambito del cantiere.
D. Rimozione del ferro e delle macerie risultanti con l’abbassamento al piano di carico e tutti gli oneri per il trasporto in discarica controllata.
 
Ristrutturare casa - RICOSTRUZIONI
 
A. -IDRAULICO.
Sostituzione delle linee di alimentazione degli apparecchi igienico-sanitari fino alle valvole di intercettazione e delle relative tubazioni di scarico fino alla colonna principale con fornitura e posa in opera di impianto:
-carico acqua (fredda - calda) in PVC o pure in multistrato (compreso il centralino collettore)
-scarico con tubazione (tipo innesto) ,compreso di assistenza muraria

 -ELETTRICO
Realizzazione di impianto elettrico civile (in corrispondenza con le nuove impostazioni la dove occorre), in sostituzione di quello esistente realizzato con materiali e modalita conforme alle vigenti normative con fornitura e posa in opera di:
  • -flessibili sotto tracce
  • -scatola di sostegno
  • -compresa l’assistenza muraria,e tutti gli elementi necessari per portare l’opera compiuta e funzionante, il tutto considerato
Escluso di fornitura di cestello, frutti, tappi e placche, ma Incluso di montaggio delle medesime
 
B. Realizzazione di intonaco civile o rifacimento degli intonaci ove necessario con apposito premiscelato, ad esecuzione manuale sotto staggia o frattazzo su superfici orizzontali o verticali con guide in alluminio posizionate a regola d’arte, per ripristinare una perfetta complanarita in corrispondenza delle demolizioni.
C. Preparazione del piano di posa del massetto in conglomerato cementizio di sabbia e cemento in proporzioni di 250kg cemento tipo 3.25 per 1mc di sabbia dato in opera ben costipato e livellato ,fino ad uno spessore di 6 cm.
D. Posa in opera pavimenti in qualsiasi materiale ,forma o spessore,distanziato o no,mediante idoneo collante su predisposto sottofondo; compreso i tagli, gli sfridi, la stuccatura di fughe, la pulitura ed ogni altro magistero per dare il lavoro a regola d‘arte(escluso il costo dello stucco e delle mattonelle).
E. Posa in opera di rivestimento verticale in qualsiasi materiale:ceramico, gres, vetroceramica mediante l’applicazione di apposito collante, compreso i tagli, gli sfridi, la pulitura ed ogni altra opera per dare il lavoro a regola d‘arte(escluso il costo dello stucco e delle maioliche).
F. Montaggio del vaso igienico e cassetta di scarico, lavabo, bidet, vasca da bagno o piatto doccia.
G. Ripresa della vecchia pittura.
In soli 6 giorni lavorativiTutto a soli 3300€
 
Compreso di :
-pavimenti e rivestimenti (complessivamente di 20 mq)
-sanitari
-rubinetti
-termoarredo
di qualita media, nostra campionatura
In soli 6 giorni lavorativiTutto a 4000€

 

Cosa sono le spese di accatastamento

 

Con il termine di accatastamento  si indica la pratica necessaria al fine dell’inserimento delle planimetrie di un fabbricato all’interno della banca dati catastale.

 

Si tratta di un adempimento obbligatorio sia ove si tratti di nuove costruzioni, sia per le ristrutturazioni edilizie tali da comportare mutamenti più o meno significativi della rendita catastale.

 

Come si può capire da questa premessa si tratta perciò di una pratica che serve per attribuire la rendita catastale, ovvero quel valore fiscale il quale verrà poi utilizzato in qualità di base imponibile per la tassazione degli immobili e sulla verranno poi ad essere calcolate l’imposta municipale propria (IMU), ove si debba versare e le altre imposte.

 

Per poter effettuare l’accatastamento occorre rivolgersi ad un tecnico specializzato (geometra, architetto, ingegnere), pagando naturalmente il corrispettivo per il lavoro elaborato.

 

Le spese sono a carico del compratore, a meno che non intervenga un differente accordo tra le parti che danno vita alla compravendita.

Sarà il tecnico prescelto a fornire tutta la documentazione all’Agenzia del territorio, una volta che sia stato effettuato il sopralluogo dell’immobile interessato.

Il DOCFA

 

Al fine di effettuare l’accatastamento si utilizza il DOCFA (acronimo di Documento Catasto Fabbricati), ovvero un particolare software predisposto all’uopo dal Ministero delle finanze.

Tramite questo modello si possono presentare al catasto:
– 1) i nuovi accatastamenti;
– 2) le variazioni catastali relative agli edifici già esistenti.

 

Nel primo caso, ovvero ove si tratti di una nuova costruzione per l’accatastamento si rende necessario anche il tipo mappale, con il quale il fabbricato viene inserito nella mappa catastale.

 
Va ricordato che allo stato attuale nel nostro Paese esiste una elevatissima quantità di immobili non registrati al catasto e che di conseguenza risultano invisibili al fisco.

 

Ad essi vanno poi aggiunti i fabbricati rurali, o meglio quelli che risultano tali pur avendo avuto modifiche più o meno vistose nel corso degli anni, oppure hanno mutato la loro destinazione d’uso pur risultando ancora senza rendita.

 

Non va poi dimenticata la realtà rappresentata dai fabbricati di tipo rurale che a loro volta godono di una rendita molto più bassa rispetto a quella reale.

Il vantaggio per i proprietari è quello di pagare tasse più basse di quelle realmente dovute.

 

Va però ricordato a tal proposito che le sanzioni in caso d accertamento sono salate, circostanza che consiglierebbe di fare l’accatastamento in maniera spontanea, evitando in tal modo di dover pagare multe.

I costi di accatastamento

 

Le spese di accatastamento possono variare sulla base di numerosi fattori.

La prima distinzione  è quella tra una modifica su un immobile già esistente, tale da comportare un cambiamento di rendita catastale ed una nuova costruzione, poichè nel secondo caso si necessita oltre che del DOCFA anche del tipo mappale, con conseguente aggravio di spesa.

 

Il prezzo varia poi in base alla superficie, aumentando in relazione all’aumento dei metri quadri interessati.

Infine occorre tenere nel debito conto la località in cui è ubicato l’immobile e i prezzi di mercato.

 

Ad esempio le parcelle dei geometri variano sulla base delle pratiche catastali che devono compiere nel caso specifico a loro sottoposto. In media possiamo dire che il costo si aggira intorno ai 2000 euro.

 

Per poter risparmiare qualcosa è sempre il caso di chiedere un preventivo gratuito e senza impegno ai tecnici della zona di competenza, i quali potranno fornire un quadro più preciso.

 

Al totale occorrerà poi aggiungere le pratiche burocratiche per l’accatastamento che ammontano a circa 50 euro per ogni singola unità ed eventualmente le imposte dovute per la richiesta e la presentazione del tipo mappale.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti