Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Risparmiare Tempo e Soldi

Risparmiare Tempo e Soldi

Semplici Consigli per risparmiare tanto tempo e tanti soldi


Come smaltire correttamente la lana di roccia

Pubblicato da Alan su 2 Settembre 2016, 21:25pm

La lana di roccia è utilizzata frequentemente nel campo dell’edilizia, la lana di roccia è un materiale fibroso a trama fine, composto prevalentemente da alluminati e silicati. Questi elementi fanno della lana di roccia un materiale termoisolante e perfetto come isolante acustico, dalla struttura macroscopica lanuginosa capace di attrarre aria, di isolare il calore, di resistere alle alte temperature e di attutire i rumori.

Ecco perché trova largo impiego nelle costruzioni e viene usato come ottimo isolante nelle superfici e nelle pareti. Dato il suo ampio utilizzo, comincia a sorgere il problema dello smaltimento della lana di roccia, che se non gettata in speciali apparati può portare problemi. A chi rivolgersi per lo smaltimento lana di roccia? Vediamo come avviene lo smaltimento lana di roccia e a quali pericoli si va incontro.

Pericoli della lana di roccia

A differenza di come si pensava, la lana di roccia non è cancerogena, ma non bisogna sottovalutare gli ulteriori pericoli che può portare alla salute. Se coperta con intercapedini o altro la lana di roccia non comporta alcun danno, mentre i problemi sorgono se si rompono le intercapedini e si verifica una fuoriuscita di materiale che potrebbe rilasciare nell’aria particelle finissime di micro fibra di roccia, ovvero alluminati e silicati che, se inalate, possono provocare irritazione per le vie respiratorie e abrasioni della pelle.

Quindi, quando si decide per lo smaltimento lana di roccia occorre prendere le precauzioni indicate da una normativa. Anche se non occorre l’approvazione dell’ASL, lo smaltimento lana di roccia prevede l’utilizzo di attrezzature e metodologie apposite e simili a quelle applicate per l’amianto friabile.

Come effettuare lo smaltimento lana di roccia

Per eseguire correttamente lo smaltimento lana di roccia bisogna attenersi ad alcune regole, ma spesso conviene chiamare una ditta specializzata che si incaricherà di conferirla nei luoghi appositi. Prima di rimuovere la lana di roccia, gli addetti indosseranno guanti e mascherina per non inalare le sostanze pericolose fuoriuscite dalla lana di roccia.

Inoltre, il lavoro di smontaggio e di confezionamento deve essere eseguito in estrema sicurezza e senza rischi per la salute. Se volete consigli e maggiori dettagli sullo smaltimento lana di roccia consultate i professionisti del settore che vi daranno tutte le indicazioni su come svolgere un intervento di questo genere.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti