Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Risparmiare Tempo e Soldi

Risparmiare Tempo e Soldi

Semplici Consigli per risparmiare tanto tempo e tanti soldi


Catering per matrimonio: consigli utili

Pubblicato da Alan su 19 Ottobre 2016, 11:07am

Catering per matrimonio: consigli utili

Scegliere il catering per matrimonio è oramai diventato di moda e sono in molti a preferire questa soluzione per festeggiare eventi importanti nonostante i costi elevati.

Infatti, è giusto sapere che richiedere un catering costa più che organizzare un matrimonio al ristorante poiché richiede l’impiego di attrezzatura e manodopera superiori ad un comune ricevimento.

A chi rivolgersi per organizzare un catering per il matrimonio in grado di soddisfare le esigenze degli sposi e organizzare un servizio tale da deliziare gli ospiti?

Vediamo come fare per trovare professionisti specializzati in catering.

Catering per matrimonio: Servizio impeccabile se professionale

Quello che distingue il catering per matrimonio è il servizio impeccabile e la disposizione del buffet nella location desiderata.

Tutto incide alla realizzazione di un catering perfetto: dalla disposizione dei tavoli, le decorazioni floreali, il tovagliato, la cottura dei cibi, la creazione di un menù che deve colpire anche dal lato estetico.

Ogni singolo elemento deve essere preparato a regola d’arte e realizzato secondo i desideri della coppia di sposi, che sono soprattutto coloro a cui si deve assecondare e consigliare ogni scelta.

Infatti, ogni idea per il catering per matrimonio dettata dagli sposi può essere rielaborata dallo staff in modo da creare qualcosa di originale ed esclusivo, ma che rifletta ciò che ha indicato la coppia.

Di solito la preparazione di un catering avviene già diversi giorni prima dell’evento, soprattutto per quanto riguarda la predisposizione di decorazioni e roba del genere, in modo da avere tutto pronto per il fatidico giorno.

A chi rivolgersi

Per essere sicuri che il catering per matrimonio sia quelli dei nostri sogni dobbiamo rivolgerci a gente specializzata che ha una grande esperienza nel settore e sia in grado di organizzare un evento anche per centinaia di invitati.

I professionisti esperti non hanno alcun problema a svolgere un evento del genere e sanno come fare in modo che tutto si svolga alla perfezione e senza alcun intoppo.

Inoltre, è bene accertarsi sulla serietà dell’azienda che deve organizzare il catering per matrimonio ed essere sicuri sulla qualità del cibo, cosa fondamentale per evitare qualche spiacevole incidente.

Insomma, visto i costi esosi, la qualità deve essere garantita e il cibo è alla fine la componente più perfetta che in questi casi gli invitati devono ricordare!

Torte decorate per cerimonie: la chiave è il cake designer

Per chi ama le torte decorate, la televisione è ormai diventato un vero e proprio giardino dell’Eden, tra dolci ricoperti di cioccolato, marzapane coperto di glassa e torte multistrato arricchite da raffinate decorazioni.

Le torte decorate per cerimonie sono ormai diventate una vera e propria arte, come dimostrano del resto programmi sempre più seguiti come My cake design- La battaglia dello zucchero o Bake Off – Dolci in forno.

Un’arte che è resa possibile dalla figura del cake designer, ovvero quella particolare figura che riesce a dare vita a torte decorate non solo belle da vedere, ma anche gustose.

Cos’è il cake design

Chi è alla ricerca di torte decorate per cerimonie in grado di stupire, non può prescindere dall’arte del cake design, ovvero quella particolare branchia della pasticceria che riesce a portare a sintesi la conoscenza delle tecniche dolciarie e l’estrema creatività nel dare vita a forme in grado di catturare anche l’occhio, riuscendo a concretizzare infine effetti estetici di grande bellezza.

Naturalmente il cake designer deve innanzitutto padroneggiare al meglio le tecniche dolciarie, in quanto anche l’effetto estetico più intrigante non può nascondere un risultato che non si dimostri in grado di catturare il palato del consumatore.

Inoltre il cake designer deve essere a perfetta conoscenza della complessa normativa cui è sottoposta la manipolazione e la produzione dei prodotti dolciari.

Per riuscire a soddisfare le richieste dei propri clienti, il cake designer deve comunicare con gli stessi in modo da capire quale tipo di torte decorate vogliano per le proprie cerimonie.

Una volta comprese le loro esigenze deve preparare alcuni progetti e attenderne il vaglio, per poi consegnare il prodotto finito nei tempi previsti.

Proprio per questo, si può parlare di una figura professionale a metà tra l’artigiano e l’imprenditore, il cui compito può essere reso ancora più complicato proprio dalla necessità di svolgere più funzioni.

Torte decorate: quali strumenti usare

Naturalmente per poter dare vita a torte decorate per cerimonie, il cake designer deve disporre di una adeguata strumentazione, cui in particolare vanno a concorrere:
1) l’attrezzatura, che è quella tipica del pasticcere:
2) i coloranti, che possono essere in polvere, liquidi e sotto forma di gel;
3) la ghiaccia, detta anche pasta di zucchero, che è solitamente confezionata, rivelandosi in tal caso più efficace di quella fatta in casa;
4) la decorazione, da fare a mano, provvedendo ad ammorbidire la pasta di zucchero con gli strumenti da lavoro.

I corsi da cake designer

Per diventare cake designer, la strada più facile è quella rappresentata dai corsi, che vengono svolti lungo tutta la penisola da veri e propri professionisti del settore.

Normalmente tali corsi sono aperti a chi sia però già in possesso delle basi necessarie, magari per aver cominciato ad esercitarsi in casa.

Va comunque precisato che essi, anche se magari rilasciano degli attestati, non sono in grado di fornire un vero e proprio titolo di studio, in quanto la figura di cake designer non è ancora oggetto di vera e propria regolamentazione giuridica.

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti