Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Risparmiare Tempo e Soldi

Risparmiare Tempo e Soldi

Semplici Consigli per risparmiare tanto tempo e tanti soldi


Perché e quando rifoderare un divano

Pubblicato da Alan su 30 Settembre 2016, 00:17am

Tags: #Servizi

Perché e quando rifoderare un divano

Rifoderare un divano è senza un’ottima soluzione per risparmiare e al tempo stesso rimodernare la casa senza spendere cifre esorbitanti.

La rifoderatura è infatti un sistema intelligente e creativo per realizzare qualcosa di molto personalizzato e che dia un’impronta di carattere anche al resto dell’arredamento.

Siete ancora in dubbio se rifoderare un divano o comprarlo?

Seguite i nostri consigli e vi renderete conto che rifoderare un divano è senza dubbio molto più conveniente che ricomprarlo!

Rifoderare un divano con pochi accorgimenti

Intervenire per rinnovare è anche un’ottima idea per dare un tocco diverso alla casa e rifoderare il divano è una soluzione perfetta per creare un’atmosfera diversa.

Per cominciare, prendete le misure e munitevi di stoffa sufficiente per rifoderare il divano, da acquistare della fantasia preferita. Poi procuratevi della colla vinilica, forbici, spillatrice per tappezzieri e carta velina come quella che utilizzano le sarte.

Cominciate sfoderando il divano, poi misurate con la carta la spalliera, la base della poltrona o del divano e i braccioli. Ritagliate le sagome e applicatele sulla stoffa, poi tagliate lasciando lungo il perimetro almeno 4 centimetri di margine.

Dopo aver tagliato tutto, iniziate a rifoderare la spalliera, poi procedete con la seduta ed infine con i braccioli. Ripiegate man mano la stoffa e incollate con la colla vinilica, poi fate asciugare per almeno un’ora.

Come avete visto, rifoderare un divano non è difficile.

Intervento semplice da eseguire

Se volete invece rifoderare un divano in pelle, invece della colla vinilica dovrete utilizzare la spillatrice da tappezziere.

Un sistema necessario per il divano in quanto la pelle è un materiale elastico e ha bisogno di una maggiore tenuta.

Per rifoderare un divano in pelle e renderlo robusto e resistente occorre quindi sparare diversi punti di metallo sulle parti che avrete ribordato e incollato con cura.

Se volete abbellire il divano, potete coprire il bordo con della passamaneria o con delle borchie da applicare con un martello.

Se avete bisogno di ulteriori consigli per rifoderare un divano chiedete aiuto ai professionisti del settore e sapranno darvi tutti i chiarimenti necessari per eseguire queste operazioni al meglio.

In alternativa, possono indicarvi i migliori tappezzieri della vostra zona per un servizio rapido, veloce ed economico.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post