Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Risparmiare Tempo e Soldi

Risparmiare Tempo e Soldi

Semplici Consigli per risparmiare tanto tempo e tanti soldi


Termosifoni in Ghisa: le caratteristiche

Pubblicato da Alan su 4 Ottobre 2016, 21:33pm

Termosifoni in Ghisa: le caratteristiche

I radiatori ( termosifoni in ghisa ) che da sempre tutti conosciamo sono realizzati in ghisa, materiale tradizionale che fino a poco tempo fa popolava le case per risolvere il problema del riscaldamento.

La ghisa ha diverse caratteristiche positive, tra cui quella di non essere attaccata dalla ruggine e anche di non provocare fastidiosi rumori nel momento in cui si dilata.

E’ certamente un materiale più costoso rispetto ad altri, di un certo peso e anche fragile.

Negli anni settanta, oltre al modello a colonne, si è diffuso anche il modello a piastre, che presenta rispetto al primo una superficie radiante più ampia.

Vediamo altre caratteristiche dei termosifoni in ghisa.

Vantaggi dei termosifoni in ghisa

Un’altra caratteristica che contraddistingue la ghisa è l’elevata inerzia termica, ovvero la capacità di inglobare calore e mantenerlo per lungo tempo.

Un vantaggio che consente ai termosifoni in ghisa di mantenere a lungo il calore all’interno degli ambienti, dovuto al fatto che, allo stesso modo di come si riscalda molto lentamente così si raffredda altrettanto lentamente.

Nelle case abitate stabilmente questo rappresenta un vantaggio, mentre diventa uno svantaggio nelle abitazioni in cui la presenza non è costante e la temperatura interna viene regolata solo nelle ore serali e notturne, o anche per le case di vacanza.

In questi casi raggiungere la temperatura desiderata non è immediato e ci vuole un po’ di tempo.

Svantaggi dei termosifoni in ghisa

Proprio il fatto di non scaldarsi subito per molti può essere un fatto determinante nella scelta dei termosifoni in ghisa e può portare all’esclusione della ghisa.

Inoltre, vi è anche il fatto della manutenzione: infatti, dopo un po’ di tempo hanno magari bisogno di essere riverniciati e questo comporta altre spese.

Occorre valutare attentamente la scelta dei termosifoni in ghisa prima di decidere e capire esattamente di cosa si ha bisogno.

Per la durata nulla da dire, sono duraturi nel tempo e resistono perfettamente.

Termosifoni in Ghisa: le caratteristiche

Radiatori in alluminio: le caratteristiche

 

L’articolo riporta una breve guida informativa sui termosifoni in alluminio, dalle caratteristiche tecniche, funzionali ed estetiche alla diffusione che hanno fatto registrare negli ultimi anni, dai vantaggi rispetto ai radiatori in ghisa o acciaio ai motivi della scelta, dal costo del singolo elemento alla manutenzione per una buona resa termica.

Caratteristiche tecniche e tipologie di radiatori in alluminio.

I radiatori in alluminio fanno il loro ingresso sul mercato intorno agli anni 70 e dopo un periodo di incertezza con sempre maggiore prepotenza fanno il loro ingresso nelle nostre case. I radiatori in alluminio, come quelli in acciaio, rispetto a quelli in ghisa sono caratterizzati da leggerezza, velocità di scambio termico e cessione del calore, il tutto confortato da una buona resa termica. L’alluminio è un materiale affidabile con buone prestazioni termiche, resistente alla corrosione. Per la loro leggerezza i radiatori in alluminio sono caratterizzati da una posa in opera priva di difficoltà, mentre rappresentano il giusto compromesso tra aspetto estetico e funzionale, tra emissione di calore convettivo e calore radiante, anche se rispetto ai radiatori in acciaio producono una minore quantità di calore radiante. In sostanza, i radiatori in alluminio riscaldano essenzialmente per convenzione, per cui la resa termina crolla in maniera repentina col diminuire della temperatura. I radiatori in alluminio presentano la modularità dei tradizionali termosifoni in ghisa, nel senso che si prestano ad un impiego flessibile, grazie alla componibilità degli elementi, mentre per design e quali complementi d’arredo richiamano i radiatori in acciaio.

Per quali ambienti sono indicati i radiatori in alluminio?

Premesso che oggigiorno rappresentano la tipologia di termosifoni maggiormente utilizzata, per l’ ottimo rapporto prezzo/qualità, i radiatori in alluminio risultano particolarmente indicati per gli ambienti per i quali è prioritaria la velocità di riscaldamento, essendo irrilevante la rapidità con la quale si raffreddano. Ci riferiamo a quelle realtà, come le case di villeggiatura o studi commerciali e professionali, caratterizzate da un uso saltuario e discontinuo.

Vantaggi e svantaggi rispetto alle altre tipologie di termosifoni.

Vantaggi: sono più leggeri e mono ingombranti dei termosifoni in ghisa; sono caratterizzato da un buon scambio termico, la qualcosa consente di utilizzare acqua meno calda (prossima ai 50°C) con un apprezzabile risparmio energetico ed un miglior rispetto per l’ambiente; riscaldano rapidamente;

Svantaggi: presentano una minore inerzia termica rispetto ai termosifoni in ghisa, ossia si riscaldano e si raffreddano più velocemente; presentano una minore superficie radiante rispetto ai moderni radiatori tubolari in acciaio; una volta spenti si raffreddano velocemente, dal momento che sono in minima misura riscaldano per conduzione;

Dove si comprano e quanto costano i termosifoni in alluminio.

Si comprano pressi i negozi di idraulica e di impiantistica, centri commerciali del tipo Leroy Merlin, presso grandi magazzini che prevedono il reparto di idraulica, direttamente su internet su portali specializzati, dediti alla vendita online. Il costo dei termosifoni rappresenta la sommatoria del costo dei singolo elementi, cui bisogna aggiungere il costo della ferramenta per la posa in opera del termosifone, nonché il costo della manodopera per l’assemblaggio dei nuovi radiatori, rimozione dei vecchi e montaggio dei nuovi. A scopo indicativo: il costo di un elemento di termosifone in alluminio, interasse 80, altezza 90, oscilla mediamente attorno ai 10 euro, mentre il costo della ferramenta per la posa in opera per singolo radiatore è di circa 13–15 euro. Per informazioni più dettagliate consulta l’articolo: Costo termosifoni.

Informazioni e consigli utili.

Per una buona resa termica, come le restanti tipologie di radiatori, anche i termosifoni in alluminio hanno bisogno di regolare pulizia e manutenzione (per approfondimenti, consulta gli articoli: Manutenzione termosifoni – Aria nei termosifoni); non collocare i termosifoni sotto gli infissi e nelle nicchie; non coprire i termosifoni con tende, copritermosifoni e arredo in genere.

 

Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti